Ti interessano le nostre creazioni? Contattaci...

domenica 22 luglio 2012

L'albero di basilico....

Si tende a correre, sbrigarsi, farsi scandire i tempi dall'orologio....e poi quando riesci a fermarti ogni tanto provi a promettere a te stessa che proverai a rallentare!!
Una settimana dai nonni in campagna, dove tecnologia ossessiva e traffico arrogante non hanno mai avuto spazio, è servita per frenare un pò, per trovare il tempo di ragionare sulle cose senza farle meccanicamente.
Le giornate sono state più o meno simili....Guendalina è andata al suo primo "centro estivo" nella piscina comunale dove un esercito di bambini giocava allegro in acqua seguito da ragazzi solari e pazienti, ma - udite udite! - la cosa più divertente è stata il ritorno a casa con il pulmino (o pulmetto, come lo chiama lei)!
Certe cose ormai si fanno solo in questi piccoli e graziosi paesini, dove si riesce ancora a vivere senza l'ansia cittadina.
Stanca della piscina, un bel pranzetto, un riposino e poi via, si parte a piedi, verso il negozio dei nonni...più o meno un chilometro in salita con curve da Formula 1 e passeggino da trainare!!!
Ma non aspettavo altro: a parte il piacere di salutare tutte le macchine che incontravamo (in città si evita anche di prendere l'ascensore pur di non salutare il vicino di casa), chiacchierare con Guendalina e rispondere alle sue curiose domande è stato piacevolissimo!

-"Mamma, ma esistono gli alberi di basilico? Di che materiale sono fatte le foglie? Vedi mamma,tutte le foglie che incontriamo sono amichette e parlano la loro lingua!"

-"Dai, davvero? E quale sarebbe?"

-"Buongiornoverd, come staiverd? Io vado a scuolaverd! Ci vediamo domaniverd!"

Meravigliosa direi....

Per chi, come me, non sarà già in vacanza, segnalo la "56' Sagra della porchetta" di cui vi allego la locandina...
A parte gli eventi, garantisco sulla bontà, anzi direi squisitezza, della porchetta di Selci, un piccolo e grazioso paesino della Sabina.


Sara

Nessun commento:

Posta un commento