Ti interessano le nostre creazioni? Contattaci...

giovedì 7 novembre 2013

Restyling!

Non giro mai senza guardarmi intorno…la memoria visiva mi ha salvato in più di cento occasioni, così come la voglia inesorabile di “rubare” con gli occhi!!

Certamente se questa curiosità artistica è fusa nel Dna, almeno uno dei miei tre figli girerà per il mondo con l’occhio vigile e la fantasia  galoppante.

Bella la fantasia, si si ma, se rimane nel limite dell’immaginabile…o dell’inimmaginabile?…è fantasia si o no!
Ultimamente sto perdendo anche l’abilità ad essere, in quanto donna, multitasking, forse troppe cose da fare tutte insieme o troppe cose da voler fare tutte insieme?
C’è qualcosa che mi sfugge, forse il tempo..?

Mi piacerebbe essere una mamma a tempo pieno per dedicarne un po’ di più ai miei figli; vorrei avere del tempo per me, per dipingere, incollare, creare, materializzare la mia fantasia…vorrei partire per girare intorno al mondo e riempire i miei occhi di cose nuove da vedere…vorrei… vorrei  troppe cose.
A volte basterebbe solo fermare o rallentare un po’ questa testa così troppo chimerica!



Allora continuo a lavorare, a dedicare il tempo alla gestione dei miei figli, a trovare un piccolo spazio per l’arte…piccolo è un eufemismo…
Ieri, l’adolescente di casa in piena crisi ormonale e polemica  tipica della sua età, ha deciso di ripetermi in spagnolo (della Spagna amo i colori , Gaudì, ma…lo spagnolo, considerando la mia assoluta negazione per le lingue, pur se orecchiabile ed affascinante non è esattamente il mio forte!) la vita di Pablo Picasso…poi rapidi e flessibili passiamo dall’ arte in lingua straniera allo studio dei cromosomi.

Intanto, ascolto e mi apparecchio con i pennelli e la cera pronta per … “mammaaaaa, sei sulla casella 5 devi rimanere ferma un turno per andare a cercare Susy Pecora, ora tocca a me”,la voce della mia Memmi  che gioca al gioco dell’oca di Peppa Pig anche al posto mio, direi meravigliosa! Il fischio della pentola a pressione rompe l’idillio del Dna e del nucleo, per cui finito di studiare scienze e pronta per ripartire per un nuovo giro di dadi sciacquo i pennelli, come nuovi, incrocio lo sguardo con i due occhioni da cartone animato di Emma, la sbaciucchio  amorevolmente e preparo la cena perché tra poco arriva  la mia erede artistica con padre al seguito e si cena…

Dal momento che, niente accade mai per caso…una febbre di tre giorni mi ha costretta ahimè a casa così, finalmente sola, si crea…

Luca ed io siamo legati da sempre dalla passione per i mercatini rionali e dell’antiquariato http://www.mostre.it/campagnano/ alla ricerca di cianfrusaglie e vecchi oggetti da far rivivere magicamente con immensa soddisfazione; l’ultimo acquisto,  un servizio da te pregiato e dai colori tenui che nel mio nuovo salotto sicuramente avrebbe trovato un posto eccellente…ebbene si il mio vecchio lampadario in ferro battuto nero, e con uno stile decisamente differente da quello che vorrei dare alla casa, ha subito delle radicali modifiche…il mio curiosare meticoloso ed attento mi ha fatto venire un’idea della quale  sono molto fiera, e che mi piacerebbe condividere…Susanna


1 commento: