Ti interessano le nostre creazioni? Contattaci...

domenica 2 marzo 2014

Dalla parrucchiera...non solo gossip!

È sabato e come ogni cinque settimane parto contenta per decicarmi un paio d'ore ad oziare mentre la mia super parrucchiera di sempre Sabrina, che amorevolmente chiamo "Forbicetta" per la sua attitudine all'uso indiscriminato delle forbici, mi coccola tra tinte, shatush, tagli e pieghe.

Oggi non vado sola, ma mi accompagna Saretta, diminutivo dato dal nostro gruppo di amiche per evitare problemi di omonimia....occasione per stare insieme e scambiare piacevoli chiacchiere in tutta rilassatezza...

Dal parrucchiere si sa, si parla un po' di tutto...veline, calciatori, politica, pettegolezzi....
E invece no, indovinate un po' da "Forbicetta" qual è stato l'argomento più gettonato di  questo sabato?




"Chi sa come si stabilisce la domenica di Pasqua?"

Non potete immaginare quanto mi sia sentita sollevata nell'apprendere che tutte le donne lì presenti siano rimaste a bocca aperta.....
Siiiii, evviva, non ero l'unica che alla veneranda età di 35 anni ancora non avesse chiara questa dinamica!!

Bhè, in questo caso Santa Tecnologia ci è venuta in aiuto e "googlando" abbiamo scoperto che tutto parte dal 21 marzo, equinozio di primavera: da qui occorre individuare la prima luna piena dal calendario, dunque la prima domenica successiva alla prima luna piena che si incontra dal 21 marzo è Pasqua.

In pratica perchè quest'anno Pasqua è il 20 aprile?

Perchè la prima luna piena dopo il 21 marzo avviene il 15 aprile, che è un martedì dunque la successiva domenica, il 20 aprile, è Pasqua.

Per questo Pasqua non capiterà mai prima del 21 marzo e mai oltre il 25 aprile, perchè tra una luna piena e l'altra passano al massimo 30 giorni.

Ma la domanda nasce spontanea: e il carnevale?!?

Ed anche qui facce smarrite....ognuno diceva la sua!

Vi illumino: partendo dalla domenica di Pasqua, contando a ritroso quaranta, giorni escluse le domeniche, si arriva direttamente ad un mercoledì che -udite udite- è il famosissimo, nonchè celebre, mercoledì delle Ceneri.
Ecco, esattamente il martedì precedente è l'ultimo giorno di Carnevale, ovvero martedì grasso.

Devo dire che questo sabato, iniziato all'insegna della leggerezza, si è concluso con ben due consapevolezze in più per tutte noi....Pasqua e Carnevale!

Ma ciò che più ci ha divertito è che, mentre noi ci occupavamo di discorsi di così "alto" livello, le bambine lì presenti si domandavano sfogliando riviste "culturali":
"Ma è vero che Raoul Bova si è lasciato con la moglie?"
Ringrazio per la partecipazione e per il pomeriggio: Saretta, Sabrina (Forbicetta), Vanessa, Alma!

Nessun commento:

Posta un commento